martedì 8 aprile 2014

Bibere Bistrot


Il Bibere Bistrot è oggi un ristorante, wine/beer/cocktail bar ma anche un luogo per trascorrere, lontano dal rumore e dal traffico cittadino, un pomeriggio e una serata in completa armonia. La proposta del Bibere Bistrot si scandisce nel susseguirsi delle ore; dalle 18,30 alle 21,00 è un luogo deputato agli aperitivi, dalle 21 alle 23 un ristorante e dalle 23 in poi si trasforma in cocktail bar. Il lungo banco bar che accoglie gli ospiti al loro ingresso è diviso in tre zone immaginarie, birra artigianale (10 spine dalla ricercata estetica retrò), la zona cocktail supervisionata dal bar tender di scuola Jerry Thomas ed ultima, ma non ultima, la zona vini con la cantina realizzata su misura che fa bella mostra di se.  La cucina, espressione massima della filosofia del Bibere Bistrot, si avvale della supervisione dello stellato Michelin, Anthony Genovese e grazie alla sapiente opera dei nostri chef, propone piatti ricercati e della tradizione, ma anche mediterranei con un sguardo rivolto all’oriente ed al fusion. Lo staff di cucina, tutto rigorosamente under 30, vanta notevoli esperienze precedenti, dall’Uliassi di Senigallia al Convivio Troiani, passando per Il Pagliaccio ed All’Oro. Tale esperienza, tutta in ristoranti stellati Michelin, ha creato i presupposti per elaborare una proposta gastronomica ricca ed in continua evoluzione, che alterna e propone continuamente novità e piatti del giorno. L’aspetto architettonico infine è curato fin nei minimi dettagli, avendo voluto mantenere uno stile industriale ma con tocchi di ricercata essenzialità. La pietra, elemento originale dei locali, è stata solamente trattata, il legno del bancone unitamente al ferro di una simbolica volta che segue l’andamento della campata principale sono gli elementi utilizzati come connubio essenziale. Luci calde e diffuse, lampade di ispirazione francese e divani dalle avvolgenti sedute, contribuiscono a mantenere quella sensazione di ricercata e calda sobrietà. Il cliente al quale ci rivolgiamo è molto eterogeneo, è curioso, buongustaio, non appartiene a classi sociali particolari ma è fondamentalmente una persona che ama il “bon vivre”.

Vi aspettiamo in Via Antonio Pacinotti 83 (Ex Mulini Biondi)
Telefono 06 556 2738
E-mail info@biberebistrot.it
Sito Web http://www.biberebistrot.it/

PARCHEGGIO GRATUITO CLIENTI
 

mercoledì 22 maggio 2013

Happy (2nd) Birthday Bibere!!!

Sono passati ormai due anni dalla nostra apertura e per festeggiare vogliamo coinvolgervi in un party che vedrà protagonista la birra artigianale e non solo.

Per l'occasione a tutti i partecipanti, clienti affezionati o semplici curiosi (non facciamo distinzioni), verrà OFFERTA GRATUITAMENTE la prima bevuta tra le birre disponibili alla spina.

venerdì 17 maggio 2013

Il Martedì e la Domenica si passa da Bibere

Ecco due promozioni interessanti presenti all'interno del nostro Beershop della Garbatella.

Aprofittatene ;)

giovedì 2 maggio 2013

Birrificio Artigianale Valcavallina



Nell’Ottobre del 2009 all'interno di un grazioso paese della Val Cavallina in provincia di Bergamo (a 32 chilometri dal Capoluogo) prende vita il progetto avviato da Renato Carro, il Birrificio Valcavallina. L’impianto del “Birrificio Valcavallina” è un “Mastromarino” da dieci ettolitri e sono presenti quattro fermentatori/maturatori da 1250 litri (che sono però utilizzabili fino a 1000l), due fermentatori/maturatori da 1400 litri l’uno.

Il birraio, pur essendo evidentemente legato come ispirazione al mondo anglosassone, dice di non seguire una filosofia birraria in particolare: i prodotti che vuole realizzare devono in primo luogo piacergli ed essere caratterizzati da un’alta bevibilità, di modo che il consumatore non si fermi al primo bicchiere ma sia invogliato a continuare con sempre maggior soddisfazione del gusto. Andiamo quindi a scoprire le sue birre!!!


Sun Flower: Si presenta alla vista con un colore dorato carico e leggermente velata per le sospensioni. La schiuma è decisamente bella, formata a bolle fini, compatta e cremosa, con buona aderenza ed ottima persistenza. Al naso è intensa e molto profumata. Il malto fa fatica ad emergere, a causa della forte aromaticità dei luppoli utilizzati, anche se qualche nota mielata la si può apprezzare. Il fruttato è molto ricco, con note di pesca , frutta tropicale e un agrumato più leggero. La frizzantezza è moderata, il corpo leggero e scorrevole, l’amaro deciso e la persistenza retrolfattiva discreta. Anche in bocca dopo un attacco dolce di malto, prendono il sopravvento note di frutta tropicale e agrumi, che ci portano in un finale dove l’amaro del luppolo si sente molto bene e procura una buona pulizia al palato.

Calypso: Si presenta all’aspetto con un bel colore aranciato e velata per le sospensioni. La schiuma è formata a bolle fini, con una bella struttura, compatta e cremosa, con buona aderenza e persistenza nella media dello stile, anche se non di lunghissima durata. Al naso, che è mediamente intenso e complesso, possiamo sentire un iniziale leggero caramello che si accosta in modo piacevole ed equilibrato al fruttato agrumato e alla componente resinosa ed erbacea derivanti dai luppoli, che per l’aroma sono in questo caso Cascade e Amarillo. La frizzantezza è presente ma leggera, il corpo rotondo, l’amaro deciso e la persistenza retrolfattiva discreta. Inizialmente ci accoglie ancora la parte dolce dovuta al malto unita ad un fruttato con uno sviluppo piuttosto amabile. Arriva poi il luppolo a sistemare il tutto con un netto taglio amaro di tipo erbaceo che dona un finale decisamente pulito.

Alba Rossa: Si presenta all’aspetto con un bel colore ambrato pieno che vira verso il bruno e velata per i lieviti in sospensione. La schiuma per lo stile è corretta, bianca e non molto abbondante, formata a bolle miste, con buona aderenza e persistenza nella media ma non di più. Al naso la componente dolcemente maltata è decisamente più evidente che nelle altre produzioni del birrificio con note di caramello e biscotto, il fruttato è caldo di frutta rossa e c’è ben presente anche la componente del luppolo che denota tipici luppoli inglesi, in questo caso Fuggle e Golding. La frizzantezza è moderata, il corpo rotondo, l’amaro deciso e la persistenza retrolfattiva discretamente lunga. In bocca siamo accolti dalle note dolci e calde del malto che ci portano anche un po’ di tostato leggero, il fruttato è di frutta rossa con un po’ di note citriche e il finale pulito e con un amaro deciso ma gradevole.

Se cercate le birre del Birrificio Artigianale Valcavallina le trovate a Roma in Via Nicolò da Pistoia, 16 alla Garbatella!!!


martedì 19 marzo 2013

La Colomba Perbellini


!!!E' DISPONIBILE ALL'INTERNO DEL NOSTRO PUNTO VENDITA LA COLOMBA ARTIGIANALE DA 1KG DELLA RINOMATA OFFELLERIA PERBELLINI AL PREZZO ECCEZIONALE DI 17,00 EURO!!!

VI ASPETTIAMO ALLA GARBATELLA IN VIA NICOLO DA PISTOIA 16!!!

mercoledì 6 marzo 2013

Degustazione Gratuita del Birrificio Aurelio


Il 09/03 dalle ore 17:30, per la Settimana della Birra Artigianale, avremo il piacere di ospitare all'interno del nostro locale della Garbatella Valerio Fratoni e Bruno Luzzi del Birrificio Aurelio che ci guideranno alla scoperta di questa nuova realtà brassicola laziale.

Ecco la lista delle birre che avremo in degustazione:

AURORA (Belgian Ale): Rivisitazione di una belgian ale, con luppoli americani e sloveni che conferiscono alla birra sentori agrumati e fruttati. Delicata la speziatura che contribuisce a questa birra l'avvicinamento al suo stile originale. Color oro leggermente amara, con una punta di dolce iniziale e piacevolmente beverina.
IUS PRIMAE NOCTIS (American Pale Ale): Una birra ad alta fermentazione dal colore dell'oro con un leggero sentore di malto e spiccati aromi agrumati e di frutta esotica derivati dall'uso di un unico luppolo americano,che la fa da padrona sia nel profumo che nel gusto. E' una birra beverina, dissetante e mediamente amara ,non pastorizzata ne filtrata e rifermentata in bottiglia.
7 VENE (I.P.A.): Birra ad alta fermentazione dal color del rame con schiuma bianca e compatta. Al naso troviamo un aroma resinoso, balsamico e fruttato. Al gusto possiamo avvertire lo stessso resinoso,frutta esotica e frutta secca con un leggero sentore di miele e di tostato. E' una birra caratterizzata dai luppoli americani,neo zelandesi e inglesi,una birra particolarmente corposa e alcolica, abbastanza impegnativa.

FEAR OF THE DARK (Choccolate Stout): Birra ad alta fermentazione dal colore marrone scuro con una schiuma compatta e persistente. Al naso troviamo aromi tostati, di liquilizia, caffe' e cioccolato. Al gusto ritroviamo gli stessi aromi, prevalendo su tutti il cioccolato, con un leggero aroma legnoso e terroso. Mediamente amara e' una birra complessa ma non impegnativa ,non pastorizzata ne filtrata e rifermentata in bottiglia.


!!!NON MANCATE!!!

lunedì 4 marzo 2013

La Settimana della Birra Artigianale

Parte oggi la Settimana della Birra Artigianale che vedrà il nostro Beershop della Garbatella impegnato in iniziative e promozioni che riguardano questo fantastico mondo. Iniziamo con Sconti fino al 30% sulle migliori birre del momento, sia nel formato 33cl che 75cl, come ad esempio l'Agua Caliente, Mikkeller 1000 IBU, Mikkeller Black Hole, To Ol By Udder Means, Epic Brewing Spiral Jetty Ipa, Clown Shoes Muffin Top, Emelisse TIPA, Emelisse DIPA e tante altre ancora. Continueremo la settimana con un Corso Per Homebrewers (E+G) presieduto dall'ADB che ci porterà a conoscere meglio questo hobby che nel corso degli ultimi anni sta riscuotendo un grande successo. Venerdì poi, in concomitante della festa della donna, a tutte le ragazze che verranno da noi verrà offerta gratuitamente una birra alla spina tra quelle disponibili. Sabato poi incontreremo uno dei birrificio più in voga del momento il Birrificio Aurelio e passeremo con loro qualche ora bevendo e chiacchierando alla grande.

!!!Vi aspettiamo alla Garbatella in Via Nicolò da Pistoia 16!!!